Pavimenti alla Veneziana
16 maggio 2017
0

II Pavimento alla Veneziana, o Palladiana, a seconda che venga realizzato con granuli o marmo o scaglie di pietra più grosse, è una tradizione che risale al ‘500, agli splendori della Serenissima

Repubblica di Venezia. Da allora, l’arte della posa e realizzazione di pavimenti alla veneziana, è arrivata fino ai giorni nostri e nelle nostre case, grazie a SGARBOSSA DINO E FIGLI che hanno saputo mantenerla viva e rinnovare giorno per giorno segreti e tecniche secolari.

La ditta SGARBOSSA DINO E FIGLI ha ereditato la sapienza dei maestri esperti nei terrazzi alla veneziana e dal 1961 ripropone quest’eccellenza storica italiana, con la creazione non solo di pavimenti per interni, ma anche di scale, complementi d’arredo e oggetti di design. Come nasce un Pavimento alla Veneziana?

La realizzazione di pavimenti alla Veneziana parte da un lavoro certosino e impeccabile. Con maestria artigianale, piccoli sassi e frammenti di pietre e marmi vengono letteralmente seminati ad arte su un fondo adeguatamente preparato. La “semina” dà vita così a composizioni di forme e colori ogni volta uniche e irripetibili. il risultato finale e un ambiente totalmente personalizzato, che nessun altro può avere.

NeIl’ ampio showroom aziendale si possono ammirare e toccare le varie tipologie di lavorazioni, ma anche gli attrezzi del mestiere, per conoscere davvero cos’è e come si realizza un vero Pavimento alla Veneziana.